Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

martedì 29 gennaio 2013

Battesimo

Ritengo che il Battesimo sia , in assoluto, il Sacramento che mi piace di più. Certo, il Matrimonio è meraviglioso, come negarlo? Ma il Battesimo.....
Io l'ho sempre vissuto come un atto di ringraziamento nei confronti di Dio.
Come dirGli: "Signore, ti ho riportato questa vita che mi hai donato, te la affido per l'eternità, accoglila nella tua Famiglia.".
Lo so che, da parte mia, è molto presuntuoso pensare di regalare a Dio qualcosa che è suo da sempre. Il figlio che si ha in braccio è sempre stato nel suo Cuore, Egli lo ama , lo ha creato, lo conosce come io non riuscirò mai a fare. L'ha tessuto nel mio grembo e , con infinito Amore, conosce ogni suo palpito.....
Ma lo ha voluto fare attraverso noi, i suoi genitori. Si è servito di due persone per crearne una terza. Che miracolo infinito...
E così, al Battesimo, glielo ridoniamo. In realtà e come se gli dicessimo: "Guarda Signore, la perfezione della tua Opera; grazie per esserti servito di noi....Egli è qui, te lo affidiamo".
Il Battesimo annette alla Chiesa, toglie la colpa del peccato originale....ed è un meraviglioso atto di fiducia in Dio.
L'emozione è sempre stata grande per me, con tutti i miei figli, ma anche con nipoti, amici , sconosciuti . Ma con Lui.....con Lui è stata incredibilmente profonda.
Ho portato a Dio il mio bambino speciale e Lui si è chinato su di noi con infinita tenerezza ed  ha detto. "Vieni bambino  mio bellissimo, mia meravigliosa creatura. Ti accolgo nel mio Amore così come sei, prezioso ed insostituibile. Dall'Eternità ti aspetto e ti amo, ed adesso sei qui, finalmente. Non ti curare di chi non capisce il tuo essere perfetto così come sei: io ti conosco da sempre e così ti volevo, perche tu, per Me, sei incredibilmente unico ed amato. Tu sei mio. Mio Figlio è morto per Te. La mia Sposa è tua Madre. Tu sei mio."
Ed a noi: "Accetto il vostro dono, come voi avete accettato il mio. Con amore e gioia . Per sempre".

Un tempo, alla fine del Sacramento, si invocava la benedizione di Dio sulla madre, grata per il dono della maternità. Adesso sono diversi Battesimi che non la sento più...peccato...era una preghiera meravigliosa, era la mia preghiera.
Grazie Dio, grazie.

Nessun commento:

Posta un commento