Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

venerdì 29 aprile 2016

Trucchetti

Sono sempre più convinta che l'arma migliore per educare i figli sia...il Rosario.
Certo, esempio, amore , pazienza ( troppa, nel mio caso), incoraggiamento, ascolto...tutto fondamentale.
Ma quando niente sembra fare presa, o i problemi sembra diventino insormontabili, il Rosario ho visto  essere il mezzo più potente per smuovere le cose.
Un po' di tempo fa avevo pensato di farne uno a figlio, ma , ehm, 7 per 1 fa 7 , per cui avrei passato il tempo a pregare e basta, e non era una strada  perseguibile .
Per cui ora faccio una decina per ognuno di loro e quando il gioco si fa duro, uso i misteri Gaudiosi.
Lì c'è sempre di mezzo anche il mio amico S. Giuseppe, per cui...due intercessioni con un Rosario.
 bisogna pur farsi furbi, no?

mercoledì 27 aprile 2016

Ehm.

E quando Lui vede che non capisco bene una parolina che dice , mi guarda e , con aria paziente , me la ripete sillabandola.
Sono sicura che intanto pensa:
"E poi a logopedia vado io, eh".

Eccomi!

Ricominciano le presentazioni!

mercoledì 6 aprile 2016

Gioia.

Perché poi , il vero grande dono è quello di poter parlare con le persone "speciali" , con i loro genitori, entrando dentro i cuori, seguendo i discorsi, i pensieri, i sogni.
Allora poi si capisce che ogni vita non  solo è  un dono , ma una speranza di Amore e Salvezza.

...nuove parole?

Stamattina in macchina Lui e io.
Pace e silenzio, per una volta non stavamo canticchiando.
Io tranquilla, concentrata sulla guida.
Lui sereno, guardava fuori dal finestrino.
Ad un certo punto,  passa una macchina rombando.
Sobbalziamo entrambi.

E quel soave fanciullino, così serafico , spalanca la boccuccia e dice:
" Ma va a fan ...."

A momenti vado a sbattere.

Le presentazioni

Ho ricominciato le presentazioni, sospese per il periodo pasquale.
Adesso sono piena di appuntamenti fino a fine maggio.
Pisa, Verona, Bologna, Carpi...

E sapete che c'è?
La verità è che  adoro farle, queste chiaccherate.

Non per chissà quale motivo, ma perché mi offrono l'opportunità di conoscere persone meravigliose con enormi storie d'Amore alle spalle.
E mi fanno sentire piccola piccola e molto fortunata.

Insomma, vado, parlo, ascolto e imparo.

Grazie.