Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

lunedì 23 settembre 2013

Lo so.

Scusate, vi sto trascurando, lo so....ma tra inizio scuola, bilanci di salute ed oraganizzazioni varie è un delirio.
Comunque Lui sta benissimo!
Oggi esami del sangue. Preghierina? Grazie!

lunedì 16 settembre 2013

Pubblicità ;)

Guardate il blog di Barbapapà, lì, tra i miei preferiti, nel post sul nuovo cartone di mia sorella....imperdibileeeeeeeeee

Latte.

Ho allattato il primo figlio 9 mesi.
La seconda 9.
La terza 9.
La quarta 18.
La quinta 21.
La sesta 26.
Il settimo sono a 18 e non ho intenzione di smettere.
Più di 9 anni di allattamento.

Sono una centrale del latte.

E a chi mi dice: " Ma quando smetterai?"
Rispondo che l'allattamento con Lui mi è costato una fatica pazzesca farlo partire, 20 giorni di tiraggio con il tiralatte ogni 3 ore. Non vi dico che lavoro!
Ora va alla grande....Seguirò almeno almeno le direttive OMS, fino ai due anni, poi....tutto latte che cola. ;)

Gioia profonda.

Ogni tanto i post nascono dentro piano piano, poi salgono e crescono come le maree. Sono quelli più difficili, in cui si rischia di non farsi capire....ma voi sapete che io rischio ugualmente....
Lui è diventato pestifero.
L'altro giorno non volevo che scendesse dal divano , per cui ero seduta accanto a lui. Bene, cosa ha fatto? Ha scavalcato lo schienale (!) ed è sceso da dietro.
Adesso, io ero lì a controllare che non si spataccasse, ma sono rimasta basita...
Oppure urla a Lei se la poverina fa qualcosa che non lo convince.
O ancora, ha imparato a tendere le braccia e fare musino in modo così convincente , che riesce a farsi prendere in braccio in qualunque momento, salvo poi ridere a crepapelle ottenuto lo scopo.
Sono cose grandi, meravigliose , fantastiche.
Ha 18 mesi e forse i vostri figli di 12 mesi queste cose le fanno già da un pezzo...Lui ci è arrivato con i suoi tempi .
Ma sapete cosa vi dico?
IO ME LO STO GODENDO TUTTO , questo suo crescere al rallentatore.
Dura forse da capire....ma mi sono resettata su di Lui, sui suoi percorsi , sulle sue tempistiche.
Ancora no cammina?
No, ma sta dritto che sembra un soldatino e quella sua felicià quando è in piedi mi riempie il cuore fino a farmelo scoppiare.
Fa fatica con il cucchiaino? Si , ma toliergli il pomodoro dalle orecchie , mi fa ridere fino alle lacrime.
Allaga il bagno mentre è in acqua? Bene, meno fatica a lavare il pavimento dopo.
Insomma, capiamoci: Lui mi ha portato in un'altra dimensione , la sua, ed io me la sto vivendo tutta con gioia......
Mi sono sempre  sentita in Paradiso con i miei figli; ora sono solo  su un gradino più alto.

Pranzo insieme!

Allora: va bene, organizziamo un pranzo colletivo per il blog: accetto prenotazioni, ma a vostro rischio e pericolo...meglio che ognuno porti qualcosa!

Ah, so fare anche la frittata con i fiori di zucca.
Non è che i fiori li compro all'ingrosso; abitare in collina permette di avere dei vicini che li coltivano....;)
E me li regalano!

lunedì 9 settembre 2013

Aggiunta.

ps: so fare anche la pasta zafferano e fiori di zucca.

Da oggi meno

L'Altra.
"Mamma, perchè è pepi a tagliare quei rami? E' pericoloso, può farsi male!"
"Ma no, vedrai, papi sa cosa fare."
"Nonono troppo pericoloso, fallo tu!"
"E se mi faccio male io?"
"pazienza, l'idea di tagliarli è stata tua."

Ora, l'amore pe il padre si impara guardando quanto la madre lo ama.
Visto che i miei figli lo adorano.....
Beh , maritino mio, mi sa che ti amo un po' troppo!
Da oggi...meno!
;)

Mamma

Lei: "Mamma, posso stare sveglia ancora un po'?"
"No".
"Dai mamma."
"No"
"Mamma, e lo devo proprio dire. Sei una mamma difficile. perchè non cambi casa?"
"Oh! Vuoi ch me ne vada? Vuoi avere un'altra mamma?"
"Si, così poi faccio quello che voglio."
"Va bene, allora vado via domani."

L'ho guardata in silenzio pe un po', mentre il suo visino diventava sempre più perplesso ed attento.

"Mamma....veramente vuoi andartene?"
"no, Amore, mai. Io sono la tua mamma per sempre e sto qui volentieri."
"Ahhhh, meno male, allora puoi stare."
"Grazie Amore".
"Ma mi lasci sveglia?"
"No".
"Uffa, sei sempre una mamma difficile. Però resta. "
"Ok, Amore".

Ed ha solo 4 anni. Spero di sopravvivere alla sua adolescenza

mercoledì 4 settembre 2013

Specifichiamo.

"Mamma, anche l'anno prossimo in montagna ci verrano a trovare i morosi di tutti?"
" Si, Lei, S di E e I di Ciugo."
"Mamma! C'è anche P!"
"certo Amore, come dimenticarlo?"

A cena

Allora, dopo accurato lavoro di questa estate, se vi invito a cena, accertatevi che il menù sia questo ( o almeno ci sia qualcosa di questo):

Riso salsiccia e funghi ( anche senza funghi va bene)
pollo al limone o scaloppine all'aceto balsamico
verdure al forno
patate fritte
zuppa inglese ( molto alcolica)
torta di mele
torta di ricotta ( un po' pesantina).

Sono cose che so fare proprio benino! Almeno potrete venire tranquilli.