Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

venerdì 21 dicembre 2012

Domande frequenti- epidurale.

Come tutte le mamme di prole numerosa sanno, avere tanti figli ti espone a diverse domande imbarazzanti da parte più o meno di chiunque.
Al momento vorrei riferirvene solo due , che a me sembrano sempre un po' più originali.
La prima: " ma come è cucinare per 9?"
Ecco, gli spunti sono diversi. Direi che sia come cucinare per 3 ma triplicando la dose. Certo , diventa difficile con il discorso intolleranze/allergie/gusti.....ma se, come me, non ami cucinare e ti impegni solo nelle feste comandate.....il problema non esiste!
La seconda domanda è: "tutti parti naturali?
La risposta è: " a mezzo".
Si , perchè dalla quarta figlia in poi ho fatto l'epidurale.
Il ginecologo mi disse: " ma come hai fatto già tre parti ed al quarto vuoi l'anestesia? Ma lascia stare ormai sai come funziona"
Appunto. Proprio perchè lo so, come funziona, che la voglio.
Fatti i fatti tuoi che io mi faccio i miei.
Benedetta la donna che l'ha inventata. Non so chi sia nè se fosse veramente una donna ma la eleggo tale ad honorem.
Un parto con l'epidurale è un sogno; è il pranzo di Natale senza dover cucinare o fare i piatti, per intenderci.
E' vero che il neonato tra le braccia fa dimenticare i dolori del parto e gli annessi e connessi, ma essere al nono mese di gravidanza riporta tutto magicamente alla memoria.
Allora, prima che l'ansia ti assalga, pensi: " devo solo insistere finchè non chiamano l'anestesista" ed allora al parto urli, non per il dolore ma solo per stressarle talmente tanto che alla fine anche le ostetriche  vogliono  l'anestesia per non doverti  sopportare più. E arriva quell'angelo in camice bianco che rende così dolce il primo incontro con tuo figlio.
Poi il gioco è fatto.

Dopo la prima epidurale, mio marito sconfortato disse: "oh no. adesso che neanche il parto la preoccupa più, cosa le impedirà di volere altri figli?"

 Per rassicurare le primipare: una mia amica dice che i dolori del parto per lei sono una gioia. Mai e poi mai vorrebbe l'epidurale. Ha sei figli. Vedete? tutta questione di punti di vista.

Nessun commento:

Posta un commento