Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

lunedì 4 febbraio 2013

mamma malata, ne approfitto!

ciao, sono di nuovo E.
credo che ci prenderò la mano ;)
ahah, no dai volevo solo raccontarvi due aneddoti con Lei.

fingendo di svenire mi sono appoggiata di schiena sulla sua pancia e ho detto - vediamo se ti liberi!
ha provato a divincolarsi ma non ci è riuscita. allora Lei cosa ha fatto? il solletico, così io mi sono spostata dal ridere.
- visto che mi sono liberata?

stavamo guardando tutti un film e Lei correva per la sala, pestando un cuscino per terra, unico passaggio tra i giochi di Lui e una sedia. a un certo punto poco prima che ci appoggiasse di nuovo il piede mi sono arrabbiata e le ho detto di smetterla di pestarlo. Lei mi ha guardata seria e senza distogliere lo sguardo ha saltato il cuscino a piè pari.

che forte!

Nessun commento:

Posta un commento