Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

sabato 25 maggio 2013

Cuore di mamma, cuore mio.

Molti si affannano a chiedermi se avrò altri figli.
Ora, premesso che ormai sono in scadenza e di figli ne ho già sette, l'ultima volta che mi è stato chiesto ho iniziato a pensarci su.
Cosa vorrebbe dire , per me, avere un altro figlio dopo Lui?
Magari un maschietto, senza sdD?
Potrei permettermi il lusso di esultare e gioire per la sua nascita, o toglierei qualcosa a Lui?
Lo tradirei? O meglio: tradirei entrambi? Perchè l'amore che provo per Lui magari non mi farebbe apprezzare l'altro...
E poi ho capito. E' lo stesso dubbio di tante mamme che, con in braccio un bimbo ne aspettano un altro....ma io ho un'arma, per combattere la paura. Loro.
Ho guardato gli altri miei figli, così unici, così uguali e diversi tra loro.
Li amo tutti, completamente ed unicamente, singolarmente ed  ìn massa.
Li amo per le loro diversità e per la loro unicità.
Lui lo amo perchè è Lui, unico, eccezionale, fantastico....non per la sindrome ma perchè è Lui, come amo, in tutti loro,  gli occhi scuri e gli occhi chiari , i capelli biondi e quelli neri,  i nasi piccoli e quelli a patatina.
Li amo perchè sono i miei figli, li amo perchè sono così.
Allora un altro figlio si aggiungerebbe all'Amore, nulla toglierebbe agli altri , NULLA POTREBBE TOGLIERE A LUI. E Lui non toglierebbe niente all'altro, che sarebbe tutto nuovo ed unico.....

Cuore di mamma.

Per i miei parenti in lettura: non ho detto che voglio un altro figlio, sono solo considerazioni generiche ;).
Ricominciate pure a respirare.

9 commenti:

  1. Mi ha fatto molto riflettere questo post. Io sono proprio nella situazione che descrivi tu, con la seconda in arrivo tra un mese e paura...paura di trascurare la "grande", di toglierle qualcosa...poi faccio un bel respiro, seguito da una preghiera e tutto si rasserena:-). Mi ha fatto sorridere la tua precisazione ai parenti. Sento in continuazione persone che mi chiedono "ma avete intenzione di fare anche il terzo fra un anno?"...ok, li per li, mi viene la rispostaccia, poi ci passo sopra e penso :e sono solo al secondo figlio, e se aspettassi il settimo???;-)

    RispondiElimina
  2. uahauhauahauau Vero mi fai morire.....cerco di chiamarti nei prox giorni!

    RispondiElimina
  3. Beh un pensierino dovresti farlo: ti vengono così bene :)

    RispondiElimina
  4. Bibi....tu mi vuoi morta!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  5. due , tre ...sette, otto ma che differenza fa?? ;D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ;) avere o no un marito......al prossimo scappa!

      Elimina
  6. Hihihi. Anche a me lo chiedono. Ma come fai a chiedere ad una di quasi 30 anno "ora basta o andate avanti? ".
    E comunque è proprio vero:li ami tutti di un amore viscerale che scopri solo quando diventi mamma. Un amore che non si divide ma si moltiplica

    RispondiElimina