Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

mercoledì 9 luglio 2014

A casa mia, per fortuna.

Ci sono alcune trasmissioni televisive che, come tutti i genitori, non permetto ai miei figli di guardare.
O perchè troppo volgari, o perchè troppo stupide, o perchè troppo inutili.
Ce ne è una , però, che nonostante per me stessa sia deleteria, non solo non riesco a proibire ai miei figli, ma guardo con una sorta di paura anche io.
Chiaramente è masterchef.
Da quando è entrata a far parte dei programmi che piacciono , per me è la fine.
Ora non mi dicono più: "Mamma il tuo arrosto fa schifo"
ma "Mamma, c'è una dissonanza di sapori e la presentazione lascia a desiderare. Vuoi veramente arrivare in finale con questo?".
Oppure: "Le portate sono scarse. Hai avuto tanto tempo a disposizione...Ci hai proprio delusi."
O ancora : "Mamma, stasera cucino io. Userò i peperoni gialli e i pomodori rossi per creare un'armonia di colori...."
Non ce la posso fare.
Per fortuna non possono dirmi :"Togli il grembiule e vai a casa."
Perchè io, a casa , ci sono già.

2 commenti:

  1. ahahah. è vero che sostieni che non sai cucinare...ma sarà vero?

    RispondiElimina
  2. siiiiiiiii, i miei figli sanno che non si giura, quindi....prometto!
    E' che proprio non mi piace.....

    RispondiElimina