Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

mercoledì 13 novembre 2013

E via.

A  tre giorni dall'intervento  hanno detto a Lei: " Bene, possiamo vedere se riesci a camminare, quindi quando vuoi puoi alzarti."
Appena i medici sono usciti dalla stanza, Lei mi ha guardato ed ha esclamato:
" Come se riesco a camminare? Io SO camminare, lo so fare benissimo, sono anni che lo faccio, figurati!".
E si è voluta alzare, tutta traballante.
Ha fatto qualche passo, mi ha guardato ed ha detto:
" Visto mamma? tremo un po', ma cammino. lo avevo detto io che  lo so fare!"
Figlia mia, ma chi ti ferma a te?

1 commento:

  1. Bene, sicuramente avrete da fare ma l'unione fa la forza sempre e più di voi chi è unito? Un abbraccio sereno!!

    RispondiElimina