Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

martedì 9 febbraio 2016

Grazie Vero.


"Un Libro ... il libro..




ci sono cose che non si possono spiegare ma solo provare...però io qui oggi  provo a spiegare perchè  sento vicina questa donna ..... del perchè vorrei avere la sua forza e la sua dolcezza e perchè la stimo!!!

agli inizi del blog sono capitata grazie ad un commento su di un altro blog ..... in un blog spettacolare che a me piace molto.....semplicementeunamamma un blog di una mamma dalle 3M che ha realizzato il suo sogno .... ed è felice!!!!

da subito è scattato qualcosa.... almeno da parte mia ......la sua fede , la sua solarità e la sua forza nell'affrontare le difficoltà che la vita le ha presentato.....
Risultati immagini per semplicemente una mamma

 così lei ha trovato il tempo  , tra lavoro marito famiglia, anzi famiglia XXL di scrivere un libro..


no, non è il solito libro di una mamma che si racconta...ma è il libro di una Mamma con la M maiuscola che ha scelto di  vivere  in un modo fantastico di amare in un modo fantastico di amare il figlio con un cromosoma in più esattamente come gli altri  perchè frutto della'amore suo e di suo marito ...
e come dice lei "se ci è stato donato un motivo ci sarà!!!!!!!!

ho  comprato il libro ordinandolo su internet cercando a destra e a manca e finalmente quando l'ho avuto tra le mani  ho avuto paura ad  aprilo perchè se non mi fosse piaciuto  cosa le avrei detto?......."
Risultati immagini per semplicemente una mamma
semplicementeunamammma



Questo è  il motivo per cui oggi mi hanno visto frignare al supermercato. 
Mi sono commossa...
Leggete il resto, in questo bellisimo blog di una mia amica! Fantastica.


In http://veramenteveronica.blogspot.it/2016/02/un-libro-il-libro.html

Nessun commento:

Posta un commento