Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

lunedì 15 febbraio 2016

Gara di ossobuchi. Ossobuchi's cup.

E per il compleanno di mia madre , abbiamo fatto una gara di ossobuchi alla milanese.
Premesso che io non avevo in partenza nessuna possibilità di vincere ( ho sbagliato carne, amici Milanesi chiedo venia), ho comunque ricevuto un voto.
Come dire, ho giocato in casa; avendoli sbruciacchiati, Fe ha riconosciuto il mio stile e zacchete, mi ha votata.
L'amore dei figli si riconosce anche nelle piccole cose.

Ps : giovedì sarò a Milano; si accettano ossobuchi nella schiscetta.

2 commenti:

  1. Caspita, leggo adesso che volevi gli ossibuchi! I cioccolatini andavano bene lo stesso?

    RispondiElimina