Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

venerdì 10 aprile 2015

Gli occhi di Dio.

Mio marito ed io abbiamo iniziato un corso sul matrimonio in Parrocchia.
Quando ce l'hanno proposto, ho pensato: " perchè no?"
Si sa dopo più di 20 anni di matrimonio, una rinfrescatina a certi principi non guasta...
Durante il primo incontro è stata posta la seguente domanda:
"Avete mai visto lo sguardo di Dio negli occhi del vostro coniuge?"

Bene , io ho risposto di si.

Quando è nato Lui e guardandolo ci siamo domandati se la Sindrome fosse confermata, ho fissato lo sguardo in quello  di mio marito e gli ho chiesto che ne pensasse.
Lui  ha rivolto i suoi occhi nei miei, tranquillo mi  ha sorriso e mi ha detto:" Si. Ma che importa? andrà tutto bene."

Ecco, in quel momento posso dire con certezza che  i suoi occhi erano lo sguardo amorevole e rassicurante di Dio.


A voi è mai successo? Pensarci non fa male, anzi.

4 commenti:

  1. Non mi viene in mente niente...è grave vero? Ho la mente offuscata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Direi di no...tra tutti quelli che erano presenti solo io ho parlato...mio marito manco...
      Forse ci dobbiamo lavorare tutti, forse dipende da come "guardiamo" noi il coniuge! E da come gli permettiamo di guardarci.

      Elimina
  2. Non ci avevo mai pensato... Grazie.
    Meglio tardi che mai.

    RispondiElimina
  3. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina