Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

mercoledì 29 aprile 2015

Ancora Nepal. E i Cristiani. E tutti gli altri che soffrono.

Conosco la paura.
La paura che ti prende alla gola,
la paura che ti avvelena il presente ed il futuro.
La paura che ti ghiaccia il sangue nelle vene
e ti blocca in ogni direzione.
Quella che non ti permette di ragionare lucidamente,
quella che ti fa sentire impotente.

Conosco la speranza.
La speranza che ti fa pensare che vincerai sulla paura.
La speranza che ti fa stringere i denti
e guardare con coraggio al futuro.
Quella che ti ridà il controllo su te stessa
quella che ti regala di nuovo il tuo mondo.

In questo momento vorrei togliere un pochino di paura al mondo
e regalargli un pochino di speranza.

Ma non so se ora posso farcela.
Per cui posso regalare solo una preghiera.
Sono sicura che aiuterà.

Nessun commento:

Posta un commento