Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

sabato 18 gennaio 2014

No, non lo posso promettere.

Proprio ieri sera, menre guardavamo un film, Lei mi ha detto, così, di punto in bianco:
"Mamma, promettimi che non mi porterai mai più in quel brutto ospedale."
ma io non ho potuto farlo.
 Sono stata zitta, accarezzandole i riccioletti....Lei non lo sa, ma sono in attesa della telefonata per l'appuntameno della risonanza di controllo.
E quindi di un'altra anestesia totale.
Faccio fatica a scriverlo, a dirlo, a pensarlo....
La malformazione di Chiari vede la soluzione solo nell'intervento chirurgico; a volte però, neanche questo basta.
Non ho potuto promettere, Amore mio, la mamma cerca sempre di non fare promesse che non può mantenere.
Mi manca il fiato....
Siamo stati fortunati ad accorgercene così presto; specialisti ci avevano detto che la bimba stava bene ed era solo un nostro scrupolo, volerla controllare.
Ma una rm fatta con una radiologa meravigliosa e  a bimba sveglia , l'ha confermata.
Da lì l'inervento d'urgenza: il liquor non passava più.
E' una sindrome anche questa. familiare, per di più.
L'Altra forse dovrà essere operata. Altri figli devono essere ancora controllati.
Mi manca il fiato....
Che dire? A casa nostra le sindromi si trovano bene.

2 commenti:

  1. Spuntare la casella "mi piace" non è sufficientemente eloquente per esprimere il dispiacere di una mamma verso un'altra mamma. Senza la pretesa di invadere quello che è nella tua sfera voglio solo dirti che ammiro la forza con la quale affronti le questioni , che l'ironia della quale sei permeata rende ancora più apprezzato i tuoi sforzi per riuscire a non soffrire ancora di più. Sono contenta che persone come te ancora testimoniano che la Fede riesce a rendere più sensato il dolore e le prove difficili che la vita ci offre, perchè l'amore per la vita si evince in ogni tuo scritto. Con affetto Federica

    RispondiElimina
  2. ....Sono senza parole. Grazie Fede!

    RispondiElimina