Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

lunedì 18 gennaio 2016

Insomma!

Lo so.
Lo so perché sussurri quando arrivo con Lui.
Si lo so perché mi guardi così.
So anche cosa significa quel tuo sorrisino misto tra imbarazzato e complice ( de che, poi? con te io non ho nulla da spartire).
E so perché guardi così Lui.
Perchè commenti , anche stupito e interessato:
" Ma è bello/bravo/sveglio/ CAPISCETUTTO".
Lo so, sai?
So cosa ti passa per la mente.
Conosco i tuoi stereotipi mentali, perché li avevo anch'io, quando, come te, ignoravo.
E si , è vero.
lui ha la sindrome di Down.
E l'avrà per sempre.
Io sono sua madre e sono la madre di un bimbo con la sindrome di Down. E , per fortuna , sarò sua madre per sempre.
E i suoi fratelli lo saranno per sempre, e suo papà lo sarà per sempre.
Saremo per sempre una famiglia con la sindrome di Down.
Fattene una ragione , perché visto che noi ci viviamo benissimo, rassegnati:
Puoi farlo anche tu.
Prova a guardarlo come faresti con  un bambino qualsiasi , vedrai come tutto sarà più semplice.



Se poi il tuo cuore è buono ed il tuo interesse sincero, chiedi e ti spiegherò.
Perché io non mi vergogno, anzi, sono fiera di quella meravigliosa persona che è mio figlio, per grazia di Dio.
Per cui ti ascolterò e risponderò alle tue domande .
E forse, dopo, potrai dimenticati della nostra sindrome.
E io con te.

2 commenti:

  1. una testata a quella!!!!!!!! l'ignoranza ..
    lui capisce tutto e lo sappiamo lei non capisce nulla...

    RispondiElimina
  2. Grazie Annalisa, queste parole me le hai tolte di bocca... posso rubartele??

    RispondiElimina