Google+ Followers

Informazioni personali

La mia foto

Da piccola avevo un sogno, anzi 3 sogni uno dentro l'altro: le 3 M. Questo volevo diventare, questo volevo essere: moglie, madre e medico.
Adesso mi guardo intorno e vedo marito, figli e pazienti e sorrido. Ci sono riuscita.
Ed ho anche un figlio speciale.

lunedì 9 settembre 2013

Mamma

Lei: "Mamma, posso stare sveglia ancora un po'?"
"No".
"Dai mamma."
"No"
"Mamma, e lo devo proprio dire. Sei una mamma difficile. perchè non cambi casa?"
"Oh! Vuoi ch me ne vada? Vuoi avere un'altra mamma?"
"Si, così poi faccio quello che voglio."
"Va bene, allora vado via domani."

L'ho guardata in silenzio pe un po', mentre il suo visino diventava sempre più perplesso ed attento.

"Mamma....veramente vuoi andartene?"
"no, Amore, mai. Io sono la tua mamma per sempre e sto qui volentieri."
"Ahhhh, meno male, allora puoi stare."
"Grazie Amore".
"Ma mi lasci sveglia?"
"No".
"Uffa, sei sempre una mamma difficile. Però resta. "
"Ok, Amore".

Ed ha solo 4 anni. Spero di sopravvivere alla sua adolescenza

Nessun commento:

Posta un commento